Muriel Touaty

Nata a Parigi, Muriel Touaty è la Direttrice Generale dell’Association Technion France dal 2002. È vissuta a Tel Aviv, in Israele, per 19 anni (1982-2001). Si è laureata in Scienze Politiche presso l’Università di Tel Aviv.

All’inizio della sua carriera, Muriel Touaty ha lavorato in una start-up israeliana che si occupava di comunicazione e relazioni pubbliche tra Francia e Israele. E’ stata inoltre Direttrice Marketing e Pubbliche Relazioni per l’Europa per «Business Layers», una start-up che ha sviluppato il software e-provisioning. E proprio questa missione l’ha riportata in Francia.

Muriel Touaty dirige oggi l’Association Technion France, rappresentazione francese dell’Université du Technion, l’Institut Technologique d’Israël, a Haïfa. La sua missione è quella di facilitare e stabilire delle cooperazioni bilaterali industriali, universitarie e scientifiche con il Technion e la Francia, di promuovere l’innovazione, di raccogliere fondi per gli studenti del Technion. Membro della commissione scientifica della FFI, è stata, nel 2009, promossa « Chevalier de L’Ordre National du Mérite » da Mme Valérie Pécresse, Ministro del’insegnamento superiore e della ricerca.

Nell’arco degli ultimi 12 anni in qualità di Direttrice Generale di Technion France, Muriel Touaty ha avviato e concretizzato dei contratti di cooperazione R&D tra i più grandi gruppi industriali francesi e Technion (Total, Veolia, Merieux, Arkema, Schneider Electric) e delle partnership tra le start-up francesi e quelle di Technion.

Ha inoltre concretizzato delle cooperazioni accademiche con tutte le « Grandes Ecoles » francesi (Polytechnique) e ha creato dei laboratori associati (Inserm).

Oltre ad aver tessuto una rete importante con gli universi istituzionale, politico e dei media professionali e nazionali, Muriel Touaty ha anche raccolto per la sua istituzione più di 50 M$ dal 2002. Grazie al suo importante contributo infatti, il Technion France si è imposto a Parigi ed in tutte le regioni e negli stati europei francofoni, come ambasciatore di Technion in Francia.

Qual’è la missione del Technion France (ATF)?

Il Technion France ha come scopo quello di sviluppare, promuovere e far conoscere il Technion Israel Institute of Technology nei diversi ambiti scientifico, tecnologico, business o anche educativo in Francia e nei paesi europei francofoni.

Quale sono le attività di comunicazione sostenute per promuovere il vostro Istituto ?

Diciamo che esiste una sorta di trasferimento di informazioni grazie alla creazione ad hoc di colloqui, eventi e conferenze in Francia, sempre supportate e gestite da interlocutori di qualità : professori, ricercatori, ingegneri, imprenditori di successo, sia francesi che israeliani provenienti da Technion.

Potete contare su importanti collaborazioni con prestigiosi gruppi industriali

Sì, il successo di queste iniziative da noi promosse ed il prestigio acquisito da Technion in Francia ci ha permesso in questi anni di avviare delle collaborazioni importanti con delle aziende riconosciute a livello mondiale. Per citarne solo alcune; Total, Veolia Sanofi, Merieux, Havas O Arkema.

L’Associazione si occupa anche di raccogliere i fondi per Technion ?

Certo, questo fa parte della continuità della missione educativa di Technion. È fondamentale aiutare finanziariamente e materialmente l’università nei settori di ricerca e sviluppo ma anche nel supporto agli studenti.

Questa è una grande opportunità per gli studenti francesi ?

Assolutamente, ed è per questo che Technion France permette a tutti i futuri studenti francesi – che desiderano studiare all’estero – di comprendere e conoscere questa prestigiosa università per poi cogliere l’opportunità di entrare come studente. In questa fase è anche importante comunicare quali sono le partnership già esistenti con grandi istituzioni molto rinomate in Francia come per esempio: Polytechnique Paris, o l’Ecole.

Potrebbe introdurci il Technion, Israel Institute of Technology?

Risposta: Il Technion, Israël Institute of Technology, di cui uno dei padri fondatori è stato Albert Einstein, fu fondato nel 1912. È situato sul monte mont Carmel a Haïfa in Israele, è la più vecchia università del paese. Da quando è stato creato, il Technion si prefigge come obiettivo quello di formare le donne e gli uomini che costruiranno il nuovo Stato. Questa missione importante spiega il suo successo nel mondo e gli ha permesso allo stesso tempo di stringere partnership accademiche importanti con le più grandi università internazionali (Jacobs Technion-Cornell Institute, NYC, Institut de Technologie Technion Guangdong (ITGT), Chine).

È anche per questo che oggi ha raggiunto una tale fama ?

Sicuramente, infatti ad oggi il Technion è 18° nella classifica delle migliori scuole di informatica e 43° per quanto riguarda gli studi di ingegneria – secondo la prestigiosa classifica di Shanghai. Risulta inoltre al 6° posto nel mondo per il business e l’innovazione – secondo uni studio del MIT.

E questo successo viene confermato nei fatti

In effetti è così. Il Technion comprende 18 facoltà, 13.800 studenti, 60 centri di ricerca. Inoltre, sono usciti da Technion ben 3 premi Nobel. Le società gestite dai laureati presso Technion reppresentano il 51% dell’export industriale israeliano, e 41 ex-studenti figurano oggi nella lista Dun&Bradstreet che raccoglie i 125 Top Business Leader.

Segui il Club su:

Privacy Policy Cookie Policy