Kering entra nel capitale di Giambattista Valli

Chloé Payer

La società di gestione Artemis, holding della famiglia Pinault, ha preso una partecipazione nella casa di moda Giambattista Valli.

Kering, numero due del lusso al mondo, dopo LVMH, possiede Yves Saint Laurent, Gucci, Bottega Veneta, Balenciaga, Stella McCartney e Alexander McQueen.

Artémis ha l’opportunità di diventare l’azionista di maggioranza della casa di Giambattista Valli. L’accordo prevede un aumento graduale del capitale per raggiungere 1/3 del capitale entro la fine del 2020 e include un’opzione per Artémis diventa azionista di maggioranza nel 2021. Il suo obiettivo è quello di sostenere la crescita della maison Giambattista Valli e di fornire un sostegno finanziario e le competenze al fine di “rivelare pienamente il suo potenziale”, come ha dichiarato il CEO di Artémis Patricia Barbizet.

Nel suo comunicato stampa Gianbattista Valli ha detto “Artémis e la Maison Valli condividono la passione per l’arte, la libertà di espressione e di creatività. Con questa alleanza, uniremo l’eccellenza delle due masion con visioni parallele e sono onorato di avere l’opportunità di accedere al know-how di Artémis per continuare insieme alla famiglia Pinault la storia della famiglia Valli”

Nato a Roma nel 1966, Giambattista Valli ha fondato la sua masion nel 2004 dopo una lunga esperienza come direttore creativo di Emanuel Ungaro collabora con Fendi e Krizia. Ha progettato entrambe le collezioni di haute couture e prêt-à-porter per le sfilate di Parigi, e una collezione più impertinente, nota come Giamba, che presenta anche a Milano. Valli e Giamba sono venduti all’estero in varie boutique e grandi magazzini, nonché un piccolo numero di negozi Giambattista Valli a Parigi, Milano, Seoul e Saint-Tropez.

Artémis è stata fondata dal miliardario francese François Pinault nel 1992. Suo figlio, François-Henri Pinault è il CEO di Kering. Oltre a controllare Kering, il gruppo Artémis possiede anche la casa d’aste Christie; il mitico vigneto Château Latour; il settimanale francese Le Point e Stade Rennais Football Club. Artémis controlla anche il Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia e le aree espositive della collezione di arte contemporanea di François Pinault, la più grande creata da un europeo nel corso della sua vita. Un terzo centro espositivo è in costruzione presso la Borsa Merci nel centro di Parigi, che aprirà nel 2019.

SEGUI IL CLUB SU